1485 Views |  7

Il SEO nei video su YouTube

I contenuti video hanno notevole impatto nelle strategie di indicizzazione di un sito web, se vengono usati correttamente.
Questo perchè in un’ottica di pianificazione della SEO a medio-lungo termine, i video sono un ottimo modo per costruire il tuo link building naturalmente su un periodo temporale più dilatato. Unico accorgimento è che i video devono essere di alta qualità nei contenuti, fornire una conoscenza di valore, solo allora gli utenti del social media lo troveranno interessante e lo convideranno.
Usando il videomarketing su YouTube, puoi costruire una reputazione affidabile per il SEO che porti al tuo sito web mediante dei link, ma cos’altro puoi fare per assicurarti che i contenuti video siano completamente ottimizzati per la ricerca e il pagerank che utilizza l’algoritmo di YouTube per le sue ricerche?
Se segui le istruzioni qui sotto, scopri come sia possibile ottimizzare i contenuti di YouTube per aiutare il tuo pagerank nei video.

1. Assicurati che il nome del file video sia attinente con il contenuto del video.

Prima di tutto sii certo che il nome del video sia stato ottimizzato, e contenga solo informazioni pertinenti descritte nel contenuto del video. Nello stesso modo in cui si ottimizza per Google un’immagine con l’attributo “alt” corretto, anche nei video che caricherai su YouTube, è importante visualizzare chiaramente questo attributo “alt”, in modo da ottenere il medesimo risultato.

2. Ottimizza sempre il titolo.

Se il contenuto del video viene visualizzato nelle SERP, è possibile ottimizzare il titolo come se si stesse scrivendo il titolo di una normalissima pagina web. Utilizzando circa 60 caratteri, compresi gli spazi, il titolo del video avrà una possibilità migliore di essere visualizzato interamente. Cerca di includere anche il nome del tuo brand dove possibile, in questo modo farai identificare il prodotto da subito, facendo sapere chi sia il produttore dei contenuti.

3. La descrizione del video è fondamentale.

Con una descrizione in un video, è possibile che essa apparirà nella SERP, in modo che venga letta degli algoritmi dei motori di ricerca: l’ottimo è riuscire ad utilizzare al massimo 155 caratteri affinchè sia leggibile completamente. Non dimenticare di utilizzare le parole chiave in questa zona, assicurandoti che la descrizione non sia una duplicazione di un contenuto preso a caso dal tuo sito. Questo perchè la descrizione è una grande opportunità di link building a una landing page del tuo prodotto o servizio offerto.

4. I Tag devono essere appropriati.

I Tag aiutano gli utenti a trovare i tuoi contenuti video, quindi è importante utilizzare parole chiave pertinenti con il contenuto che essi ricercano. Non dimenticarti di usare il nome del tuo brand, perchè un utente desidera immediatamente identificare chi sei e dove poter trovare il tuo prodotto.

5. Le note ai video sono di importanza vitale.

Con la semplice aggiunta di note ai video, è possibile aumentare le conversioni al tuo sito per i prodotti o servizi che offri, accertandoti che si colleghino con la keyword scelta all’interno del testo della nota. Questo è il migliore modo per incrementare naturalmente le tue referenze nei motori di ricerca in una strategia di indicizzazione.

6. L’immagine di anteprima deve essere accattivante.

Se utilizzi un’immagine bella e che colpisca ovviamente non farà aumentare le conversioni come per magia, ma assicura che i tuoi video saranno invitanti da essere cliccati.
YouTube ti da la possibilità di scegliere fino a tre fotogrammi da utilizzare come prima immagine del video che uploaderai. Normalmente il primo fotogramma di un video non è mai quello più appropriato, pertanto assicurati di avere un’immagine per l’anteprima il più invitante possibile per la tua audience.

7. Qualità come parola principale.

Che tu desideri ottimizzare i tuoi video su YouTube va molto bene, se nessuno ti trova non potrai mai fare business concretamente, ma è altrettanto importante fare in modo che la qualità dei video sia la più elevata possibile, quindi non devi mai scendere sotto lo standard video dei 1080p.
In questo modo la tua nicchia di mercato ti vedrà come un punto di riferimento e un esperto, e questo è il miglior metodo per creare un legame duraturo con loro e iniziare a fare business concretamente con la tua audience.

Tags

#Seo #Youtube